Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
CHI SIAMO
IMPRESE
SERVIZI
NOVITÀ
CONTATTI
HOME > News > Filo, edizione 54 in presenza fra coraggio e voglia di ripartenza

Fiere ed Eventi - News - 12/10/2020

Filo, edizione 54 in presenza fra coraggio e voglia di ripartenza

Settanta gli espositori che hanno aderito, visitatori oltre le aspettative

 filo   

 

La 54ª edizione di Filo, salone internazionale dei filati e delle fibre, si è svolta mercoledì 7 e giovedì 8 ottobre nella nuova location del MiCo, ottenendo buoni risultati, pur nella complessa situazione generale che caratterizza il settore tessile.

 

La nuova location

A Filo sono esposti filati di grandissima qualità, destinati all’alto di gamma e prodotti da aziende che fanno della sostenibilità, della ricerca e dell’innovazione le loro parole d’ordine.

Per la prima volta, la fiera si è svolta nella nuova location del MiCo, a Milano: uno spazio versatile, ampio, che ha permesso un allestimento nel rispetto delle norme di sicurezza anti covid e ha evidenziato gli stand degli espositori oltre a un'ampia Area Tendenze , con uno spazio dedicato in particolare al progetto di sotenibilità FiloFlow.

 

Il coraggio della ripartenza

Fra gli stand degli espositori, i commenti hanno evidenziato in modo trasversale la voglia di ripartire, anche con la rinconquistata normalità della presenza in fiera, del contatto di persona con i buyer: Filo si è quindi riconfermato come un appuntamento prezioso che punta in modo concreto sul B2B e, oggi, più che mai, sul coraggio della ripartenza della manifattura.

 

Gli ospiti speciali

Fra gli ospiti speciali di Filo, l'Assessore della Regione Piemonte, Elena Chiorino, il conduttore Massimo Giletti, che ha visitato lo stand dell'azienda di famiglia e, naturalmente, il presidente dell'Unione Industriale Biellese, Giovanni Vietti.

In particolare, il commento dell’assessore Chiorino ha rilevato come “Filo sia una fiera estremamente interessante, con prodotti che mostrano il savoir-faire di aziende che puntano sulla qualità e sulla sostenibilità. Fondamentale dunque che l’Italia definisca una politica industriale, sulla base della quale si dovranno poi decidere gli investimenti in innovazione e formazione, in particolare nell’istruzione tecnica, per garantire alle imprese le competenze necessarie al loro sviluppo”. 

 

Positivo il bilancio di chiusura
«Questa edizione di Filo - dichiara il responsabile della fiera, Paolo Monfermoso - si chiude con un buon bilancio, ottenuto in un contesto congiunturale molto difficile. In questa edizione abbiamo registrato 70 espositori, mentre i visitatori ben oltre le aspettative, anche con buyer provenienti dall’estero, in particolare dalla Francia, grazie anche alla collaborazione con Ice-Agenzia. La 54a edizione è stata la prima occasione per il settore filati di tornare alla “fiera in presenza” e ha confermato la voglia di ripartenza delle imprese, il desiderio di incontrarsi e riprendere insieme il cammino di crescita". 

 

Le imprese associate a Filo 54

Molte le imprese associate che hanno aderito a questa edizione di Filo, anche nella nuova Area servizi e accessori alle imprese, che propone soluzioni concrete ed efficaci per tutte quelle attività che accompagnano la produzione tessile.

Guarda la fotogallery con i commenti degli Associati

 

 

Siti partner: