Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
   
CHI SIAMO
IMPRESE
SERVIZI
NOVITÀ
CONTATTI
HOME > Storia d'impresa > Marchi & Fildi e Its Tam, ecco gli originali gilet

Sviluppo dell'impresa - Storia d'impresa - 01/04/2022

Marchi & Fildi e Its Tam, ecco gli originali gilet

Concluso il progetto che ha coinvolto gli studenti nella creazione di capi originali con i filati per maglieria Marchi & Fildi e Filidea

Da sinistra: Massimo Marchi  (presidente Marchi & Fildi Spa), Annalisa Garizio (resp. marketing Marchi & Fildi Spa ), Camilla Guarnieri e Jonila Selma Naj (le studentesse beneficiarie della borsa di studio con il gilet da loro creato), Giovanni Marchi (Direttore Marchi & Fildi Spa)

 

Si è concluso il progetto didattico pilota tra il Gruppo Marchi & Fildi e il corso di Tecnico Superiore di Progettazione e Sviluppo di Prodotti di Maglieria dell'ITS Tessile Abbigliamento Moda di Biella. L’iniziativa ha coinvolto gli studenti del 2° anno di questo indirizzo di studi nella creazione e sviluppo di un capo originale utilizzando i fili della collezione maglieria P/E 2023 dei brand Marchi & Fildi e Filidea.

Il capo scelto come protagonista del progetto è stato il gilet. Riscoperto dalla moda nelle ultime collezioni, è un indumento senza genere o stagione, “facile” da abbinare, base ideale per ogni tipo di interpretazione e per rappresentare con creatività i valori di ricerca della moda contemporanea: sostenibilità, gender exchange, seasonless.

 

Il progetto degli studenti, dal moodboard al capo finito 

Con la supervisione di Fausto Caletti, lo stilista che ha sviluppato le collezioni di filati Marchi & Fildi e Filidea, e dei docenti dell’Its Tam, gli studenti hanno creato dei gilet in maglia utilizzando i fili di collezione P/E 2023 nei colori delle cartelle overview. Nel loro percorso creativo si sono misurati non solo con l’ideazione del capo finito, ma con la totalità dei passaggi per l’esecuzione dello stesso, all’interno dei limiti richiesti dal progetto: dalla creazione della moodboard alla scelta dei punti maglia fino ai test sul prototipo del capo.

Dopo una valutazione basata su elementi didattici, tecnici ed estetici delle creazioni, l’azienda ha erogato due borse di studio alle studentesse Camilla Guarnieri, che ha utilizzato per il suo gilet il filato Kim della collezione Filidea, e Jonila Selmanaj, che ha lavorato con il filato Victoria di Marchi & Fildi.

 

Le parole del direttore, Giovanni Marchi

“Il progetto è nato per offrire agli studenti un’occasione di contatto con le esigenze del mondo produttivo, una simulazione realistica delle situazioni che si troveranno ad affrontare come progettisti di maglieria. I risultati sono stati eccellenti e i gilet hanno attratto l’attenzione dei visitatori dei nostri stand a Pitti Filati. Ringraziamo i partecipanti, i docenti e i tutor che si sono dedicati per mesi a questa sfida lanciata dal nostro Gruppo”.

 

Il commento della direttrice TAM, Silvia Moglia

“I ragazzi hanno accolto la sfida con entusiasmo. Seguiti dalle insegnanti nel laboratorio di Magnonevolo si sono confrontati con Fausto Caletti e hanno immaginato e realizzato i capi secondo le loro personali interpretazioni. Non solo questa esperienza è stata costruttiva ma ha dato spazio alla loro creatività. Per Its Tam sicuramente si è trattato di una collaborazione significativa, che ha dato una visibilità importante alla nostra scuola e al lavoro dei nostri studenti” aggiunge la direttrice Silvia Moglia.

Siti partner: